We noticed that you may be viewing italy.4life.com from a different country. To get the best experience we suggest double checking that you're on the website closest to you.
Blog 4Life Scienza, Successo, Servizio, Soddisfazione

È POSSIBILE VIVERE SENZA STRESS?

È POSSIBILE VIVERE SENZA STRESS?

La risposta a questa domanda è semplice: no.

Secondo l'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO), lo stress è la risposta fisica ed emotiva al danno causato da uno squilibrio tra i bisogni percepiti e le risorse percepite e le capacità degli individui di far fronte a tali bisogni. Allo stesso modo, lo stress può essere inteso come un “sovraccarico” del corpo in un dato momento.  Ed è normale che, in alcuni momenti della vita, ci si senta oberati dal lavoro, da problemi economici, da malattie o lutti o da qualsiasi altra preoccupazione.

Ci sono molti fattori che possono stressarci. Alcuni sintomi comuni dello stress sono ansia, difficoltà ad addormentarsi, mal di testa, disturbi gastrointestinali, tensione muscolare, crampi e variazioni nella frequenza cardiaca. Tuttavia, ciò che conta sono le risorse che possiamo utilizzare per affrontare questo stress.

Quali risorse abbiamo a disposizione per prevenire lo stress?

 

Conoscere le cause dello stress

Un passo semplice ma fondamentale è capire cosa ci fa sentire stressati.
Per alcuni potrebbe essere il fatto di arrivare in ritardo, perdere il treno o partecipare a una riunione. Per altri, invece, potrebbe essere dovuto alla sensazione di non aver pianificato con cura un evento importante e all’idea che possa accadere qualcosa di brutto. Cause diverse richiedono soluzioni diverse. Se perdere il treno è una cosa che ti stressa, cerca di arrivare in stazione 15 minuti prima. Se sei stressato per una riunione, dedica del tempo a prepararti accuratamente sull’argomento dell’incontro. Se hai pensieri negativi, usa delle tecniche di “arresto del pensiero”.

 

Dieta salutare

Una dieta sana, equilibrata e povera di grassi e zuccheri è uno dei pilastri della nostra salute fisica e mentale. Dovremmo evitare cibi e bevande stimolanti e ridurre l'assunzione di alcol. I pasti leggeri sono più facili da digerire e ci fanno sentire meno “gonfi” e più energici. Dovremmo imparare a capire quando abbiamo mangiato abbastanza e fermarci. L’autocontrollo durante i pasti è una questione da non sottovalutare.

Alcuni alimenti che è bene assumere durante i periodi di stress sono:

  • Alimenti ricchi di magnesio: cacao (con moderazione), cibi integrali, frutta secca, verdure verdi e legumi.
  • Alimenti ricchi di omega 3: pesce azzurro (salmone, sardine, sgombro, tonno), noci e semi di lino.
  • Frutta e verdura, che forniscono sostanze antiossidanti e ci aiutano ad “attenuare” l’effetto dello stress ossidativo e a prevenire l'invecchiamento precoce delle nostre cellule.

 

Integratori alimentari

Se non siamo abituati a mangiare tutti questi alimenti che ci aiutano a gestire lo stress, potremmo integrare la nostra dieta con integratori alimentari.

  • Integratori a base di erbe adattogene*: Maral (Rhaponticum carthamoides), Schisandra (Schisandra chinensis) e Ashawagandha (Withania somnifera L).
  • Integratori/tisane con piante e ingredienti che favoriscono il rilassamento e il sonno: melissa, valeriana, L-teanina e Ashawagandha (Withania somnifera L).
  • Integratori/tisane/spezie con nutrienti antiossidanti: tè verde, curcuma e Polygonum cuspidatum (ricco di resveratrolo).

 

Esercizio fisico

Ci sono molti modi diversi per aumentare la quantità di esercizio fisico svolto. Ad esempio ci si può iscrivere in palestra, correre per diversi chilometri, salire e scendere le scale oppure andare al lavoro in bicicletta. C’è sicuramente un’attività adatta alle nostre preferenze e al nostro stile di vita.

 

Attività ricreative

Quali attività ti aiutano a rilassarti e a staccare la spina? Leggere, ascoltare musica, passeggiare nel parco oppure cucinare? Ognuno di noi deve impegnarsi a trovare un’attività che lo faccia stare bene e, cosa più difficile, trovare anche il tempo per svolgerla.

Indipendentemente dal tipo di stress (stress cronico, da lavoro o post-traumatico) abbiamo a disposizione degli strumenti per prevenirlo e gestirlo. Identificare le cause dello stress è fondamentale per capire come affrontarlo.

Abbiamo al nostro fianco degli alleati per combattere lo stress: mangiare cibo sano, assumere specifici integratori alimentari, riposare a sufficienza, fare un sonno ristoratore o svolgere attività fisica. Naturalmente, tutto questo andrebbe supportato da un atteggiamento positivo.

 

*Piante con sostanze che regolano le funzioni corporee e rafforzano i sistemi dell’organismo compromessi dallo stress. Definizione di SEFIT (Società Spagnola di Fitoterapia).